News

//Petrux va forte sul bagnato (5°) ma è 11° nella combinata. Scott, influenzato, chiude 18°
Shell Malaysia Motorcycle Grand Prix - Free Practices

Petrux va forte sul bagnato (5°) ma è 11° nella combinata. Scott, influenzato, chiude 18°

Il consueto meteo imprevedibile della Malesia mischia le carte nel primo giorno di prove libere sul circuito di Sepang costringendo i piloti a girare in condizioni di bagnato nelle FP2 dopo il sole del mattino.

Danilo Petrucci inizia bene le FP1: il passo gara con la gomma media è buono e la sua Top Speed è la più alta (328,4 km/h). Quando prova a tornare in pista per il time attack con la gomma morbida, però, ha un solo giro a disposizione e non riesce a compiere quel passo in avanti per conquistare la Top 10 (11° posto). Le prestazioni sono migliori nelle FP2 bagnate: Petrux chiude 5° a tre decimi dalla prima fila.

Scott Redding deve fare i conti con condizioni fisiche non eccellenti che lo costringono a ricorrere alle cure della Clinica Mobile dopo le FP1. Nelle FP2 il feeling è migliore ma il distacco dalla Top 10 è ancora ampio (6 decimi).

Visit Gallery

11° – Danilo Petrucci – 2’01.560

“E’ stata una giornata con sensazioni alterne. Stamani non andavo male ma sono rientrato tardi per fare il time attack e non sono riuscito a stare in Top 10. Questo potrebbe essere un problema. Sul bagnato sono più competitivo anche se ci sono delle cose da risolvere. Spero comunque che domani sia asciutto per stare nei 10”.

18° – Scott Redding – 2’03.056

“E’ stata davvero dura oggi. Purtroppo non sono in buone condizioni e durante le FP1 ho fatto fatica a respirare. Il meteo mi ha aiutato un po’ nel pomeriggio e le cose sono migliorate. Spero di poter recuperare al meglio per domani perché se devo essere sincero le sensazioni sono abbastanza positive”.

2017-10-27T10:55:03+00:00 25 Ott 2017|News|