News

//#SepangTest Day-3. “High Five” Jack: 5° anche nella combinata. Petrux in Top 10 con grande fiducia
Sepang MotoGP™ Official Test - Sepang International Circuit - DAY 3

#SepangTest Day-3. “High Five” Jack: 5° anche nella combinata. Petrux in Top 10 con grande fiducia

I primi test ufficiali della stagione 2018 di MotoGP si chiudono con indicazioni estremamente positive per Alma Pramac Racing.

Jack Miller è protagonista del più grande exploit sul circuito di Sepang e conquista per il terzo giorno consecutivo uno straordinario 5° posto. Petrux lavora molto sullo sviluppo e nell’ultimo time attack si prende la Top 10.

Per Jack Miller è un esordio sensazionale con la Ducati Desmosedici GP 2017. Il pilota australiano ha un gran feeling e nel time attack del mattino fa registrare un super tempo (1:59.346) che gli vale la quinta posizione nella classifica combinata dei tre giorni in Malesia. Per Jack (36 giri completati oggi) anche una notevole long run da 16 giri in tempi da podio.

Danilo Petrucci (49 giri) ha lavorato molto anche oggi sulla comparazione tra la versione 2017 e 2018 della Ducati Desmosedici GP. Poi nel time attack di fine sessione (con condizioni particolari del circuito che hanno visto solo Valentino Rossi fare un salto in avanti in classifica) si è assicurato la Top 10 grazie ad un impressionante T4. Petrux ha chiuso 11° nella classifica combinata a soli 182 millesimi di secondo dal compagno di squadra.

Visit Gallery

10° Danilo Petrucci – 1:59.528

“Abbiamo svolto un intenso lavoro con entrambe le moto. Avrei potuto fare qualcosa in più nel time attack del mattino con le condizioni migliori della pista ma abbiamo avuto un problema tecnico che ci ha rallentato. Sono comunque molto soddisfatto per le sensazioni che mi ha dato la 2018. In Tailandia avremo più tempo per lavorare con la nuova moto”.

5° Jack Miller – 1:59.346

“Sono davvero molto soddisfatto per questi primi test. Il feeling con la moto è davvero buono e credo che abbiamo ancora del margine da esplorare. In Tailandia inizieremo a lavorare anche sui dettagli ma intanto i tempi della long run fatta oggi sono davvero incoraggianti. Non vedo l’ora di essere nuovamente in pista tra due settimane”.

2018-01-30T12:33:11+00:00 30 Gen 2018|News|