News

//Octo Pramac Racing torna a vestire Boxeur Des Rues, marchio franco-italiano leader nel mondo streetwear.
Boxeur Des Rues nuovo "Official Team Sportswear Supplier"

Octo Pramac Racing torna a vestire Boxeur Des Rues, marchio franco-italiano leader nel mondo streetwear.

Octo Pramac Racing torna a vestire Boxeur Des Rues ®, marchio franco-italiano leader nel mondo streetwear, già fornitore del team dal 2007 al 2012. I piloti, i tecnici e lo staff di Octo Pramac Racing vestiranno Boxeur Des Rues durante le 18 tappe del calendario di MotoGP della stagione 2017 e 2018.

Fin dal 2007 Boxeur Des Rues ® è stato partner e fornitore tecnico di diverse realtà sportive: Pramac Racing Ducati nella Moto GP, ISPA KTM 125, ONDE 2000 KTM 125, Federation Française de Motocyclisme Honda GP 125, Leopard Racing Moto 3, Villois Racing Aston Martin, Bellator Kickboxing, Federazione Pugilistica Italiana, Italia Thunder nelle World Series of Boxing e Giro d’Italia.

Francesco Guidotti (Team Manager Octo Pramac Racing)
“E’ con grande soddisfazione che torniamo ad indossare le divise di Boxeur des Rues, un brand che rappresenta per il nostro team molto più che un partner tecnico. La stagione 2017 si presenta ricca di sfide e di battaglie ed è per questo che ci piace presentarci nelle griglie del prossimo campionato del mondo anche con un’anima da veri fighters“.

Ceo Boxeur Des Rues
“Oltre a streetwear amiamo definirci una “fight activewear company”. Per noi la parola “fight” va ben oltre il suo senso letterale: significa forza di volontà, coraggio e determinazione. Voglia di combattere e di non arrendersi mai guardando sempre avanti. Pramac Racing è stato fin dal 2007 un nostro prezioso portavoce di questi valori. Negli anni abbiamo visto succedersi vari piloti a cavallo della Ducati del team Pramac, per citarne solo alcuni: Alex Barros, Alex Hoffman, Loris Capirossi, Toni Elias, Mika Kallio, Andrea Iannone e Sylvain Guintoli. Questi piloti, o come noi li definiamo “fighter”, sono simboli dell’eccellenza e della capacità di rialzarsi sempre, continuando a combattere per la vittoria. Anche quest’anno vogliamo ringraziare quelli che per noi sono i veri “fighter”: Danilo Petrucci, Scott Redding e tutto il team Pramac Racing che affrontano le loro battaglie con grinta e determinazione”.

2017-06-28T11:07:17+02:0025 Mar 2017|News|