News

//#BritishGP FP. Inizio positivo per Pramac Racing nel week end di Silverstone. Jack e Pecco applaudono il nuovo asfalto
GoPro British Grand Prix - Free Practices

#BritishGP FP. Inizio positivo per Pramac Racing nel week end di Silverstone. Jack e Pecco applaudono il nuovo asfalto

FP1 (Practice conditions: Dry. Air 18°. Ground 23).

P10 Jack Miller (2’01.535, + 1.583 from P1)

P14 Francesco Bagnaia (2’01.852, + 1.900 from P1)

FP2 (Practice conditions: Dry. Air 25°. Ground 40°)

P7 Jack Miller (2’00.428, +0.916 from P1)

Con un bel time attack il pilota australiano conquista la settima posizione (9° nella combinata) che gli consentirebbe di qualificarsi direttamente alla Q2 in caso di pioggia domani mattina.

P15 Francesco Bagnaia (2’00.788, +1.312 from P1)

Pecco è incisivo sul passo gara con la gomma hard posteriore e nel time attack abbassa di oltre un secondo il tempo delle FP1 pur trovando traffico nel secondo giro lanciato. La Top 10 è a meno di 2 decimi.

Visit Gallery

P16 – Pecco Bagnaia

Prima di tutto vorrei fare i complimenti per il nuovo asfalto. Il circuito è praticamente un biliardo ed è bello per noi piloti avere questa sensazione. Sono soddisfatto anche per ciò che abbiamo fatto oggi. Abbiamo lavorato bene sul set up e con le gomme. Purtroppo nel secondo giro del time attack ho trovato un po’ di traffico.

P9 – Jack Miller

Abbiamo fatto un buon lavoro oggi soprattutto sul passo gara e esplorando molte combinazioni di gomme. Sono soddisfatto per come sono andate le cose. Domani mattina ci dedicheremo al time attack per tentare di qualificarci direttamente alle Q2. L’asfalto? Veramente un grande lavoro.

2019-08-23T18:38:45+02:0022 Ago 2019|News|0 Comments