News

Home/News/Czech GP – Francesco Bagnaia cade nelle FP1 e si frattura la tibia. Ti aspettiamo presto in pista Pecco! P10 per Jack Miller dopo le prove libere
CzechGP - Free Practice - 7/08/2020

Czech GP – Francesco Bagnaia cade nelle FP1 e si frattura la tibia. Ti aspettiamo presto in pista Pecco! P10 per Jack Miller dopo le prove libere

La Prima giornata a Brno per il Team Pramac Racing inizia in modo spiacevole con una caduta di Pecco Bagnaia che comporterà poi il ritiro dalla gara di domenica,  si conclude con Jack Miller che conquista la Top 10 nelle FP2.
Pecco stava continuando sulla scia positiva partita a Jerez, i tempi erano buoni e le sensazioni positive, purtroppo una caduta alla curva 1 durante l’ultimo giro delle FP1 gli impedirà di essere sulla griglia di partenza Domenica.
Dopo essersi sottoposto ad esami medici, domani tornerà in Italia  per eseguire ulteriori esami e per essere operato alla tibia della gamba destra, probabilmente nella stessa giornata.
Michele Pirro sostituirà Pecco nel primo round del GP Austriaco.
Jack Miller conclude la giornata di Free Practice in Top Ten.
Il pilota Australiano dopo aver trovato alcune difficoltà causate dell’asfalto sconnesso ha saputo sfruttare al meglio le FP2 per migliorare alcuni aspetti tecnici provando diversi set up riuscendo poi a  conquistare il suo miglior tempo di 1:57.109 al quindicesimo giro.

Pecco Bagnaia

Purtroppo la caduta delle FP1 mi ha provocato la frattura della tibia. Domani mattina tornerò in Italia per essere operato il prima possibile.
Per fortuna la frattura non ha coinvolto i legamenti del ginocchio quindi i tempi di recupero saranno più veloci.
Mi dispiace molto perché stamattina il feeling sulla moto era davvero ottimo.
L’obiettivo è essere in pista per la seconda gara dell’Austria.
Ringrazio tutto lo staff medico, la clinica mobile , il team Pramac, Ducati e la VR46RidersAcademy per il gran supporto.
Ci vediamo presto in pista.

Jack Miller

Non avevo molto grip e l’asfalto della pista è davvero molto sconnesso.
Abbiamo fatto qualche cambiamento di set up sulla moto e ora siamo nella giusta direzione.
Tutti sono davvero molto veloci, noi dovevamo solo trovare il giusto assetto e ci siamo riusciti.
Sono molto fiducioso per domani.

2020-08-07T19:45:27+02:006 Ago 2020|News|0 Commenti