News

Home/News/Emilia Romagna GP – Domenica amara per Pramac Racing, dopo una partenza da incorniciare Pecco e Jack non concludono la gara
EmiliaRomagnaGP - Race - 20/09/2020

Emilia Romagna GP – Domenica amara per Pramac Racing, dopo una partenza da incorniciare Pecco e Jack non concludono la gara

Domenica amara per Pramac Racing.
Sia Jack che Pecco dopo una partenza perfetta che li aveva visti in prima e terza posizione non hanno concluso la gara.
Pecco Bagnaia stava correndo una gara esemplare, partito dalla quinta posizione dopo un’avvincente duello con Vinales al quinto giro conquista la leadership.
Protagonista di una gara esemplare che purtroppo si interrompe a sei giri dalla fine quando una scivolata infrange la speranza di una vittoria quasi certa.
Anche il compagno di squadra Jack Miller dopo essere riuscito a compiere una partenza impeccabile al secondo giro un tear-off gli entra nell’air box facendo perdere potenza al motore costringendolo al ritiro.

Pecco Bagnaia

È un peccato. Ne avevamo veramente tanto, avevo un bel distacco su Maverick, non ero al limite, sentivo tutto perfetto mentre guidavo. Volevo tenere le gomme per gli ultimi giri perché so che lui è molto forte nella parte finale di gara ed era fondamentale tenersi del margine. Alla curva sei senza fare nulla di diverso rispetto ai giri precedenti mi sono ritrovato per terra. Abbiamo guardato i dati ed era tutto perfetto, stessa identica linea, stessa inclinazione, sembra che abbia toccato qualcosa di strano per terra, non sappiamo con precisione cosa sia, ma qualcosa è stato. Io ero sicuro, stavo gestendo la gara e non avevo bisogno di essere troppo aggressivo sulle gomme. Non vedo l’ora di essere in pista tra una settimana a Barcellona perché abbiamo voglia di riscattarci.

Jack Miller

Mi dispiace molto perché ero partito bene e avremmo potuto fare una bella gara, avevamo tutte le condizioni giuste per farcela.
Purtroppo non è stata colpa di nessuno, una giornata davvero sfortunata perchè è entrato un tear-off nell’air box.
Mi dispiace anche per il Team che aveva lavorato molto e bene.
Torneremo a Barcellona ancora più forti.

2020-09-24T18:04:20+02:0020 Set 2020|News|0 Commenti